A Poggibonsi arriva l’info point: il touch screen attivo 24 ore su 24

0
95

A Poggibonsi arriva l’Info Point, il touch screen attivo 24 ore su 24. E’ stato installato a Palazzo Comunale. E’ un punto di informazione turistico virtuale su eventi, alberghi, ristoranti, meteo e tanto altro, il tutto a disposizione per tutto l’arco della giornata. «Un’ulteriore azione realizzata in ambito turistico e con cui proseguiamo il percorso avviato insieme alla città e al territorio – dice l’assessore alle politiche per il turismo Fabio Carrozzino -. In questo caso un preciso impegno, come quello della cartellonistica, condiviso con le associazioni e diventato strumento a disposizione di chi viene a conoscere la nostra città». L’Info Point è un maxi video sensibile al tatto (terminale touch screen ad alta definizione – 1920 x 1080 pixe) attraverso il quale turisti e cittadini possono accedere alle informazioni presenti. I contenuti, il cui caricamento è in corso, sono essenzialmente quelli della brochure turistico informativa, sincronizzati con le banche dati ufficiali (regionali, provinciali e comunali) e aggiornati in tempo reale da Connectis che ha creato l’Info Point. «E’ operativo per tutte le 24 ore, multilingua, georeferenziato e capace di integrarsi con altri sistemi di promozione e di accoglienza – dice Carrozzino -. Poggibonsi potrà essere presente in tutte le piattaforme delle stesso tipo e quindi potrà essere ‘visibile’ anche in altre città che hanno istallato questa tipologia di info point». A disposizione dei viaggiatori le informazioni sui servizi, foto, audio, mappe satellitari, informazioni sul patrimonio turistico e culturale, eventi, percorsi e itinerari georeferenziati, informazioni su trasporti, parcheggi, orari di apertura eccetera.

«Ci saranno altre implementazioni e anche altre novità che presenteremo a breve – dice l’assessore -. E’ in dirittura di arrivo infatti il progetto pilota per il punto di informazione diffuso. Andiamo avanti, tutti insieme, forti del trend positivo che i numeri di indicano, con una crescita negli anni sia di italiani che di stranieri». Il 2016 si è chiuso infatti con una crescita sui flussi turistici, proseguendo il trend già molto positivo del 2015 rispetto al 2014. Nei due anni, in termini di arrivi si è passati dai 42.453 (2014) a 61.712 (2016). Una crescita in valori assoluti di 19.259 persone e un più 45,37%. In termini di presenze si passa da 114.041 (2014) a 156.351 (2016). Anche in questo caso un aumento percentuale nel biennio pari al 37,10% con 42.310 presenze in più. «Continuiamo a lavorare in tutte le direzioni, dall’accoglienza alla promozione con ‘Be Tuscan for a day’ – chiude l’assessore – Alla base c’è la condivisione di un progetto e un impegno trasversale che coinvolge tanti soggetti, associazioni, operatori, enti del territorio. Grazie a tutti loro».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here