Piemonte: boom di turisti sui laghi del Verbano

0
111

Presenze da record quest’estate nel Verbano Cusio Ossola sui laghi Maggiore, Orta e Mengozzo. Mete di turisti italiani ma soprattutto stranieri, tedeschi, svizzeri, francesi, inglesi e americani, attratti dalle bellezze di territorio che negli anni ha saputo rinnovarsi per andare incontro alle diverse esigenze della clientela. Alberghi al gran completo e boom nei campeggi che rappresentano oltre il 50% delle strutture ricettive.

”Dei circa 12 milioni di turisti che ogni anno secondo i dati regionali si recano in Piemonte, almeno 3,5 mln sono quelli che raggiungono il Vco e le valli dell’Ossola a cui vanno aggiunti quelli delle secondo case – spiega all’Adnkronos Oreste Pastore, del Distretto turistico laghi e valli dell’Ossola – ma quest’anno le indicazioni che ci vengono da alberghi e campeggi ci fanno dire che sarà una stagione boom, con presenze in crescita anche del 4-5% rispetto al passato”.

A incentivare le presenze , oltre all’offerta turistica diversificata, oltre ai laghi mete di attrazione sono anche le vicine vallate alpine dell’Ossola, insieme alla presenza di parchi acquatici e zoo safari, anche la buona qualità delle strutture ricettive. Quanto ai turisti, la parte del leone la fanno come sempre i tedeschi, anche se quest’anno numerosa è la presenza degli svizzeri. ”Da sempre i nostri laghi – prosegue Pastore – sono meta privilegiata di turisti tedeschi, a cui seguono francesi, inglesi e americani. Quest’anno, però, grazie al cambio favorevole si contano anche numerosi svizzeri, tanto che sono diventati la seconda presenza turistica in termini di numeri di una stagione – conclude – che si annuncia al top”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here