Pasqua 2017: Roma la città più visitata. La classifica

0
195

A stilare la classifica è stata eDreams, l’agenzia di viaggi online leader in Europa e presente in 33 paesi nel mondo. Regina incontrastata del turismo internazionale è Roma, la città eterna, tallonata da Milano, la cui crescita in preferenze dopo l’Expo sembra non arrestarsi. Quest’anno il capoluogo meneghino si piazza al secondo posto e scavalca Venezia, terza nel 2017 per numero di prenotazioni. Al quarto posto, sia quest’anno che lo scorso, resta Napoli, tra le destinazioni preferite dai turisti per il suo clima mite, il patrimonio storico e la vicinanza a Capri e Ischia.

Ecco, quindi, la classifica 2017 delle destinazioni più popolari tra i viaggiatori europei che riporta il confronto col piazzamento dello scorso anno:

  1. Roma (prima nel 2016)
  2. Milano (terza nel 2016)
  3. Venezia (seconda nel 2016)
  4. Napoli (quarta nel 2016)
  5. Palermo (nona nel 2016)
  6. Catania (settima nel 2016)
  7. Pisa (sesta nel 2016)
  8. Firenze (quinta nel 2016)
  9. Bologna (ottava nel 2016)
  10. Bari (decima nel 2016)

I viaggiatori stranieri più presenti in Italia nel periodo Pasquale saranno i Francesi, seguiti da Tedeschi, Spagnoli, Britannici e Belgi. Rispetto allo scorso anno le prenotazioni più in crescita sono quelle provenienti dalla Spagna, che salgono dal quarto al terzo posto in questa speciale classifica. Guardando, infine, alle durata delle vacanze, dall’indagine condotta da eDreams sulla permanenza dei viaggiatori in 40.000 destinazioni in tutto il mondo emerge che il 28% dei Francesi viaggerà per 3 o 4 giorni, mentre saranno di più gli Spagnoli (45%) e i Tedeschi (36%) che si fermeranno in una località di vacanza per lo stesso numero di giorni.

“L’Italia – spiega Alexandra Koukoulian, Country Manager per l’Italia di eDreams ODIGEO – si conferma ancora una volta tra le top destination del turismo internazionale. A poche settimane dalle Festività il trend è molto positivo: la quota di incoming di viaggiatori stranieri resta stabilmente tra le prime 3 d’Europa, subito dopo la Spagna e prima della Francia. Questi dati confermano ancora una volta l’attrattività del nostro Paese e il fatto che il viaggio sia ancora in testa alle preferenze degli europei. Anche per le sue caratteristiche di convenienza, flessibilità e libertà di scelta, l’online travel è il settore europeo dell’e-commerce più grande e più in rapida crescita”.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here