Sugo al nero di seppia

0
110

Tra le calde terre della Sicilia nasce questa tradizione culinaria che porta tra i sughi per pasta più popolari quello al nero di seppia. La preparazione risulta un po’ complicata rispetto ai tradizionali sughi ma il gusto conquista gli amanti del “sapore di mare”.

Ingredienti per 4 persone

1 kg e 200 g di seppie
concentrato di pomodoro
350 g di pomodori freschi a pezzi
aglio
cipolla
prezzemolo
olio
peperoncino
sale
Preparazione

Pulite molto bene le seppie, levando l’osso e lasciando intera la vescichetta del nero, dopodiché tagliatele a pezzetti. In un tegame scaldate mezzo bicchiere d’olio, insaporitevi l’aglio e la cipolla ben tritati, aggiungete le vostre seppie, dopo dieci minuti spruzzate il vino e fate evaporare. Aggiungete sei centimetri di concentrato di pomodoro, i pomodori a pezzi, le vescichette con il nero, il sale, il peperoncino e cuocete per circa un’ora mescolando e, se notate secchezza nel sugo, aggiungete un po’ d’acqua.

Molto consigliate per questo piatto sono le linguine, da lessare in abbondante acqua salata, magari con l’aggiunta di un cucchiaio di brodo di pesce, per insaporire meglio la pasta. Conditele al dente con il sugo al nero di seppia e tritate sul piatto del prezzemolo fresco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here