Mercato dell’auto: cresce Lamborghini nel primo semestre 2019

Lamborghini fa il pieno: 4553 vetture vendute ai clienti nel primo semestre 2019

La casa madre italiana delle automobili di lusso festeggia il record assoluto di vendite nei primi sei mesi del 2019 e promette di arrivare a quasi il doppio alla fine dell’anno

È festa a Sant’Agata Bolognese, il comune bolognese sede di Lamborghini: la storica casa madre di automobili di lusso festeggia il primo semestre 2019 con un record assoluto di vendite, pari a 4553 vetture. Una cifra che rappresenta un +96% rispetto al medesimo periodo del 2018. Il CEO e presidente di Lamborghini, Stefano Domenicali, è più che ottimista rispetto ai risultati che la società potrebbe ottenere alla fine del 2019 e afferma: “la Lamborghini punta alla vendita di 8000 vetture entro il 2019, la dimensione giusta con l’attuale portafoglio prodotti, che comprende tre modelli”.

Domenicali ha inoltre precisato che le 4553 vetture consegnate ai clienti rappresentano “un risultato straordinario, che conferma sotto tutti i punti di vista non solo il grande successo della Urus, ma anche delle altre auto”. Infatti, con il ventaglio di prodotti attualmente in commercio, l’azienda automobilistica emiliana ha come obiettivo quello di rimanere sullo stesso livello produttivo del 2019. “In caso si volesse arrivare a 10mila vetture, diventerebbe necessario avere altri modelli, almeno un quarto, che però attualmente non è in programma” ha spiegato Domenicali.

La crescita di Lamborghini si è fatta sentire anche nel 2018, grazie alla vendita di ben 5.750 automobili, il 51% in più rispetto al 2017: uno sviluppo che sembra essere ininterrotto, se si considera che solo nel 2010 le automobili vendute dall’azienda automobilista erano state 1302.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here