Colombia una delle mete di viaggio più richieste: Come organizzare un viaggio

0
11

La Colombia: terra di sorrisi, colori, sapori e con una storia violenta alle spalle. Tanti turisti si incamminano verso un luogo con una cultura particolare, diversa e ricca di storie da raccontare.  Le ragioni per visitare la Colombia sono tante, dai luoghi incantevoli alla popolazione calorosa e al cibo con i suoi sapori unici. 

Come organizzare un Viaggio in Colombia

La Colombia è ricca di foreste incantevoli, con luoghi segreti da scoprire insieme ad una guida ben esperta. Ma le città non sono da meno, troverete cittadine colombiane caratteristiche. Il nostro consiglio è di organizzare un viaggio di circa due settimane, per visitare le grandi mete colombiane senza esclusioni.

Colombia: Cosa fare e vedere:

Bogotà La metropoli più amata e odiata dai turisti avventurosi, Bogotà è un mix di cultura, caos e rischi. Al suo interno è possibile trovare uno dei quartieri più belli, posizionato al centro della città, La Candelaria. In questo quartiere troverai la storia della Colombia, raccontata dalla Cattedrale di Plaza Bolivar e dalla piazza principale. 

Monserrate, la famosa chiesa a picco sulla montagna, protegge il quartiere dal punto più alto ed è possibile raggiungerla con furgoni e mezzi appositi. Gode di una vista senza paragoni, davvero mozzafiato. Ai turisti è consigliata la visita di Candelaria e Monserrate solo di giorno, perché la sicurezza nelle ore notturne non è accertata. 

Per gli amanti dello shopping, il quartiere consigliato è Usaquèn, dov’è possibile trovare il famoso mercato delle pulci, amato da turisti e cittadini del posto. Prodotti introvabili, belli e a prezzi convienti.  

Villa de Leyva. Da Bogotà è possibile spostarsi nella città più curiosa della Colombia, Villa de Leyva. Attraverso bus o auto, noleggiabile direttamente da Bogotà, tuffati indietro nel tempo e visita la città storica di Villa De Leyva. Consigliamo di passare almeno due giorni in città per visitarla tutta, perché è un intreccio tra natura ed architettura storica. Non dimenticare di visitare il Lago di Tota, a pochi passi dalla città, dove è possibile campeggiare e passare una giornata di relax immersi nella natura incontaminata.

Medellin. Conosciuta come la città di Pablo Escobar, Medelin è una seconda piccola metropoli moderna e attiva. I turisti, quelli più informati, visitano la città appositamente per la storia del narcotrafficante più famoso in tutto il mondo, Escobar, a cui sono dedicati locali e statue in tutta la città. è possibile partecipare ad un vero tour turistico dedicato al celebre criminale sfidato da tutte le autorità mondiali per anni.  Ma Medelin è una città piena di cultura e merita di essere visitata, a prescindere dalla sua storia. 

Cartagena e Santa Maria. Cartagena e Santa Maria sono due centri da visitare, insieme, in un paio di giorni. Belle cittadine e circondate dalla natura, spiagge e un mare meraviglioso. Qui è possibile praticare anche molti sport acquatici. 

Poco distante, a Santa Marta, è possibile visitare il Parque Tayrona, un’oasi naturale tanto amato da turisti e gente del posto. In questo paradiso è possibile trovare tanti animali esotici, una vegetazione ricca e incontrare popolazioni indigene.  

San Andrés. Considerato come il paradiso colombiano, il luogo più sognato e raccontato da una miriade di film. San Andrès ti accoglierà con isole, relax, lusso e palme e spiagge bianche.  Soprannominato come il “mare dei sette colori” quest’isola regala meraviglie per gli occhi e per l’anima! Immergiti nel relax più lussuoso e goditi lo spirito della rumba colombiana. 

Diversi tour operator offrono pacchetti vantaggiosi, grazie alla collaborazione con una vasta tipologia di alloggi in Colombia. Economicamente, la Colombia non è costosa, ed è possibile passare una vacanza low cost una volta arrivati. E’ possibile scegliere un pacchetto low cost, alloggiando in hotel a 3 stelle o aumentare il budget compreso di villaggi, tour operator ed esperienza da urlo incluse. Per gli amanti della natura è consigliata la vaccinazione contro la malaria e la rabbia. Animali del posto e zanzare potrebbero essere un serio problema se non si è vaccinati. Aggiungi sempre un assicurazione di viaggio sanitaria, quando crei il tuo pacchetto vacanze, che copre eventuali incidenti e spese ospedaliere. 

Oltre alla vaccinazione per prevenire eventuali disagi, consigliamo di mettere in valigia un repellente anti zanzare, utilissimo per tutti i giorni e le ricette dei medicinali di cui hai bisogno. Non può mancare una macchinetta fotografica per riprendere lo splendore della Colombia, immortalate le viste mozzafiato che solo i luoghi colombiani possono offrirti. 

Il clima varia velocemente, porta sempre con te un impermeabile o un k-way, insieme ai panni estivi e al costume. Aggiungi anche qualche felpa per la notte. Se sei amante della natura, non possono mancare cappello, scarpe e accessori da trekking. Non dimenticare le fotocopie dei documenti, oltre agli originali. Non è consigliato girare senza dei documenti validi.  Ultimo ma non per importanza porta tanta voglia di esplorare, divertirsi e vivere un’esperienza unica!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here