In Germania è allarme invasione da processionarie

La Germania lancia un nuovo allarme, questa volta rivolto alle processionarie che hanno invaso gran parte degli stati tedeschi e hanno portato alla chiusura temporanea di scuole, strade e locali pubblici.

Anche le persone sono sotto attacco, sei tedeschi sono stati sottoposti ad un intervento chirurgico per rimuovere le setole dagli occhi, portate proprio dalle processionarie delle querce. Le loro setole urticanti e pericolose si possono prendere anche se non si entra in contatto diretto con l’insetto perché sono trasportate dal vento e provocano forti crisi allergiche.

Le città più colpite da questa invasione di processionarie di querci sono la città del Brandeburgo, della Sassonia-Anhalt, Baviera e lo stato occidentale del Nord Reno-Westfalia.
In Mulheim nove bambini sono stati trasportati in ospedale il mese scorso per dermatiti e problemi respiratori, sono stati colpiti mentre facevano sport all’aperto. L’amministratore di Issum afferma che “Se solo ci fosse la pioggia le setole sulle foglie verrebbero spazzate via“.
Un festival rock A Norimberga è stato sospeso e successivamente ripreso, dopo il lavoro di una società specializzata per la disinfestazione delle processionarie. Anche Francoforte ha provveduto alla disinfestazione di 220 ettari di bosco.

Da qualche settimana il problema si sta spostando e interessa anche i Paesi Bassi, il Belgio e il Lussemburgo. Si avvisano i cittadini di prestare attenzione, di seguire attentamente le regole dettate dalle autorità del proprio Paese e di avviarsi immediatamente in ospedale se appaiono i primi sintomi di contagio. 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here