Francia: Ministro dell’Ambiente a cena con i soldi pubblici

La rivista indipendente Mediapart ha denunciato il comportamento quantomeno sconveniente del Ministro dell’Ambiente François De Rugy che, ai tempi in cui era Presidente dell’Assemblea Nazionale, era solito cenare con la moglie e gli amici in lussuosi locali con aragoste, ostriche e costoso champagne. I sospetti, sempre più pressanti su come utilizzasse i soldi pubblici, sono aumentati quando il Ministro ha anche ristrutturato il proprio appartamento.

Travolto dall’onda mediatica, e dicendosi comunque vittima di un complotto in tal senso, De Rugy ha comunque presentato le sue dimissioni al premier Edouard Philippe. Questo vero e proprio “linciaggio mediatico”, come lo chiama l’ex Ministro, gli ha fatto prendere questa sofferta decisione perché, a sua detta, non avrebbe più avuto la serenità necessaria per adempiere al suo dovere nei confronti del proprio Paese. 

Se Mediapart gli fa i conti in tasca riguardo alle cene con i suoi ospiti e alle spese riguardanti la sua abitazione (si parla di circa 16 mila euro), i francesi non possono che perdere la fiducia in lui, elemento fondamentale per un politico. L’uomo, che è sempre stato fedele a Emmanuel Macron, ha comunque comunicato che le sue dimissioni non saranno l’unico atto che ha compiuto, ma provvederà anche a sporgere regolare denuncia contro la testata giornalistica web Mediapart, che lo ha spinto a prendere tale decisione per non perdere credibilità di fronte ai suoi elettori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here