Nintendo Switch su Android? Oggi puoi.

Nintendo non autorizza l’installazione ed è corsa ai ripari rilasciando una nuova versione della console cercando di limitare il danno e correggere i difetti. Alla versione è stato dato il nome Mariko.

Ma, seguire sulla console Nintendo Switch le versioni ottimizzate di alcuni giochi in voga al momento è possibile grazie al firmware Android disponibile su XDA Developers: la versione è LineageOS 15.1 che appunto, si muove su Android 8.1.

L’installazione è sconsigliata per diversi motivi, oltre a non essere autorizzata dai detentori dei diritti della Nintendo Switch, è anche sprovvista di qualunque supporto in caso di problemi presenti e futuri. Con l’inserimento della funzionalità infatti, si interrompe la capacità della console di funzionare con il sistema Nintendo Switch originale causando così, la perdita di tutti i diritti di supporto acquisiti con l’acquisto del gioco elettronico.

La situazione pare molto simile a quanto accaduto con la PS3. Gli hacker, una volta individuata una falla nel sistema, hanno incanalato le loro conoscenze e le loro capacità per creare un firmware che permetteva l’installazione di Linux, insomma, sembra il ripetersi di una situazione già vissuta.

La mancanza di aggiornamenti rischia di compromettere il corretto funzionamento di alcune funzionalità necessarie per accedere sia ai giochi sia allo svolgimento: la rotazione automatica dello schermo, il touchscreen, la durata della batteria.
L’installazione del firmware mantiene inalterate alcune funzioni come la navigazione in internet e il collegamento dei gamepad.

Insomma, serve decidere e ponderare le eventuali conseguenze. È davvero conveniente correre questo rischio?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here