Giochi Olimpici del 2032: l’Australia, presenta la candidatura per il Queensland

Il Governo del Queensland, ovvero uno degli Stati che compongono l’Australia, ha presentato la candidatura al Cio per ospitare le Olimpiadi e le Paralimpiadi del 2032, il tutto è stato annunciato da A. Palaszczuk il governatore, che a settembre si recherà a Losanna per parlarne con il presidente della Cio, Bach.

In passato, nei mesi scorsi del 2019, era già emersa la candidatura per le due Coree insieme e per l’Indonesia.

Il Governo Nazionale Australiano, avrebbe già dato il consenso, secondo indiscrezioni, per appoggiare e finanziare l’iniziativa. A tal proposito, è già stato preparato un primo stanziamento di 10 milioni di dollari australiani (circa 6 milioni di euro) ed è stato già fatto uno studio in merito per quanto riguarda l’area delle infrastrutture e dei trasporti.

Gli australiani, si dicono pronti ad accogliere sia le Olimpiadi che le Paralimpiadi, pronti a far conoscere la loro terra e a dare spazio allo sport e ai giovani. Il loro impegno nel finanziamento sembra già cosa fatta, proprio per questo moltissimi giovani credono sia un’ottima cosa per far emergere il Paese.

Il lungo per lo svolgimento, sarebbe Brisbane ma gare ed eventi sono previsti anche a Gold Coast, Townsville, Cairns e sull’Isola di Whitsunday.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here