Gran Premio di Monza, risultati incredibili per la Ferrari

E’ stato un Gran Premio come non se ne vedevano da veramente tanto tempo quello di ieri a Monza che ha visto vincere la Ferrari dopo una gara perfetta e piena di colpi di scena. Alla fine l’ha spuntata il giovane Leclerc che sta iniziando a dimostrare tutto il suo carattere e la sua determinazione per far capire alla società di Maranello di essere veramente pronto per questa grande occasione che gli è stata messa davanti.

Una vittoria veramente unica per Leclerc che è riuscito a superare egregiamente il dolore della scorsa settimana per la scomparsa improvvisa del suo amico Anthoine Hubert. Ieri, durante il GP di Monza, non si è trattenuto ed è riuscito a buttare fuori tutta la rabbia che aveva dentro dopo questo bruttissimo momento.

Seconda vittoria in carriera e seconda vittoria consecutiva. Grande stagione per il francese che ha già conquistato in questa stagione anche due pole. Due vittorie che arrivano sulla Mercedes e che dimostrano ancora di più quanto la Ferrari quest’anno sia competitiva grazie anche al lavoro che viene svolto dai meccanici del team.

Molto importante a questi livelli anche un’ottima elaborazione delle turbine che ormai in Formula 1 è veramente importantissima e riesce a dare alle automobili una grandissima spinta in più. Le turbine elaborate infatti danno molta più potenza all’auto e riguardano sempre, ormai una turbina di tipo a singolo stadio. Essa ammette, infatti, i gas esausti della combustione attraverso il distributore in maniera radiale: gli stessi gas danno parte della loro entalpia ed energia cinetica all’alberino del turbogruppo che la converte in energia meccanica di rotazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here