Sedici anni fa la morte del Pirata

Sono trascorsi sedici anni da quel tragico giorno in cui è morto Marco Pantani. Nonostante due inchieste e il verdetto della Cassazione, resta il mistero per tutti i dubbi che mamma Tonina continua a gridare al vento, giurando che gliel’hanno ammazzato, quella mattina del 14 febbraio 2004.

La Corte di Cassazione ha sentenziato che non è stato ucciso, ma che è morto per edema polmonare e cerebrale, conseguente a un’overdose di cocaina, sentenza mai accettata dalla famiglia e anche da molti tifosi che legano già i fatti di Madonna di Campiglio alle scommesse clandestine e al fatto che il ciclista troppo vincente dovesse essere eliminato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here